P.S.P. – Piano di Sviluppo  Professionale
 

     

    La Scuola Edile di Cuneo, nell’ambito di un progetto coordinato dal Formedil Nazionale, sta sperimentando un nuovo servizio di sostegno e di accompagnamento allo sviluppo professionale dei lavoratori del Settore Edile, denominato P.S.P. – Piano di Sviluppo  Professionale previsto dal vigente Contratto nazionale dei Lavoratori dell’Edilizia.

     

       


    Si tratta di un nuovo servizio ai lavoratori ed alle imprese, che partendo dalla formazione di ingresso (16 ore prima) ed al contratto di apprendistato, tenta di “aiutare ed accompagnare” il giovane neo assunto o apprendista a costruire un suo progetto di sviluppo professionale costruito utilizzando il metodo del “trialogo” tra apprendista, Tutor aziendale e Tutor della Scuola Edile.

    Con il metodo del “trialogo” si costruisce  un bilancio di competenze iniziali, si valutano  le azioni formative formali necessarie da organizzare  ( presso la Scuola Edile) e  non formali (da conseguire presso l’impresa) e si definisce insieme un percorso condiviso finalizzato al conseguimento della qualifica o specializzazione del giovane lavoratore. Infine, il percorso formativo del singolo allievo/lavoratore sarà registrato nel “Libretto Personale di Formazione Professionale Edile”.

     

    In sintesi il Piano di Sviluppo Professionale prevede l’erogazione delle seguenti attività:

    1) bilancio delle competenze professionali;

    2) progettazione del progetto formativo-professionale ;

    3) costruzione del “percorso” formativo e professionale” necessario per il raggiungimento degli obiettivi condivisi ;

    4) rilascio dei singoli attestati di qualifica, certificazioni di competenze o attestati di abilitazione conseguiti nel singolo corso;

    5) rilascio del “Libretto Personale di Formazione Edile” attestante tutte le esperienze capitalizzate nella vita professionale e di formazione.

     


     
     Per maggiori informazioni: